Rilasciato KDE SC 4.4.0 – “Caikaku”


Il 9 febbraio, 2010 KDE annuncia la disponibilità di KDE Software Compilation 4.4, nome in codice “Caikaku”, che porta un insieme innovativo di applicazioni per gli utenti del Software Libero. Sono state introdotte nuove e importanti tecnologie, incluse funzionalità riguardanti i network sociali (Facebook, …) e la collaborazione in linea, una nuova interfaccia orientata ai netbook e innovazioni infrastrutturali come KAuth, il nuovo sistema per l’autenticazione. Secondo il sistema di tracciatura dei bug di KDE, sono stati corretti 7293 bug e sono state implementate 1433 nuove funzionalità. La comunità di KDE ringrazia tutti coloro che hanno reso possibile questo rilascio.

Lo spazio di lavoro Desktop Plasma di KDE

Lo spazio di lavoro Desktop Plasma di KDE

Leggi la Guida visuale per KDE Software Compilation 4.4 per ulteriori dettagli riguardo le migliorie in 4.4 o continua a leggere qui di seguito per avere una visione d’insieme.

Lo spazio di lavoro Plasma introduce funzionalità per i network sociali e per il Web

Lo spazio di lavoro Plasma di KDE offre le funzionalità di base che servono a un utente per avviare e gestire applicazioni, file e per le impostazioni globali. Gli sviluppatori dello spazio di lavoro KDE mettono a disposizione degli utenti una nuova interfaccia per netbook, un raffinato lavoro di grafica e semplificato l’interazione con l’utente. L’introduzione delle funzionalità legate a servizi in linea e ai network sociali, in genere, nasce dalla natura cooperativa della comunità KDE quale squadra di Software Libero.

Scarica o visualizza il filmato che illustra l’«Interazione migliorata con l’ambiente del Desktop Plasma» (scarica qui)

  • Plasma Netbook debutta per la prima volta nella versione 4.4.0 di KDE SC. Plasma Netbook è una interfaccia alternativa al Desktop Plasma, progettato specificamente per l’uso ergonomico su netbook e portatili più piccoli. L’infrastruttura Plasma è stata creata sin dal principio avendo in mente dispositivi non Desktop. Plasma Netbook condivide molti componenti con il Desktop Plasma, ma è specificamente progettata per far buon uso di piccoli spazi e per essere più adatta anche per l’input da touchscreen.
    Le funzionalità dell’ambiente del Plasma Netbook si caratterizzano con l’esecuzione a pieno schermo delle applicazioni e di una interfaccia di ricerca e di un “Newspaper” che tramite elementi grafici permette di visualizzare contenuti dal Web e altre utilità già note con il Desktop classico.
  • L’iniziativa di Desktop sociale porta migliorie nel plasmoide di OpenDesktop.org (formalmente noto come plasmoide per il Desktop sociale), permettendo agli utenti di inviare messaggi e trovare amici direttamente dal plasmoide. Il nuovo plasmoide per le notizie dalla comunità fornisce aggiornamenti in tempo reale di quello che succede nei network sociali dell’utente e un altro nuovo plasmoide permette di effettuare ricerche in varie basi di dati come la base di conoscenze di openDesktop.
  • La nuova funzionalità di raggruppamento delle finestre in schede di KWin permette all’utente di raggruppare le finestre all’interno di un’interfaccia a schede, rendendo possibile la gestione di un gran numero di applicazioni in maniera più semplice e più efficiente. Ulteriori migliorie nella gestione delle finestre prevedono la possibilità di disporre o massimizzare le stesse semplicemente trascinandole verso un lato dello schermo. La squadra di sviluppo di KWin ha cooperato con gli sviluppatori di Plasma per poter migliorare l’interazione tra le applicazioni, aggiungendo così animazioni più fluide e migliori prestazioni. Inoltre è ora possibile per gli artisti creare e condividere i temi per le finestre in maniera più semplice grazie all’introduzione di funzionalità come il supporto alla grafica vettoriale e una più completa configurabilità del gestore dei temi.

Scarica o visualizza il filmato che illustra la «Gestione semplificata delle finestre» (scarica qui)

Innovazione delle applicazioni KDE

La comunità KDE offre un gran numero di applicazioni potenti e semplici da usare. Questo rilascio introduce un gran numero di migliorie e alcune tecnologie nuove e innovative.

  • Con questo rilascio di KDE Software Compilation l’interfaccia GetHotNewStuff è stata migliorata enormemente, risultato di un lungo processo di progettazione e pianificazione. Questa infrastruttura è stata ideata per permettere alla grande comunità di contributori esterni al progetto KDE di connettere in maniera più semplice i contenuti di milioni di utenti. Gli utenti possono scaricare dati come nuovi livelli in KAtomic, nuove stelle o per avere tramite script nuove funzionalità dall’applicazione stessa. Una novità è costituita anche dalle funzionalità sociali come la possibilità di commentare, valutare e diventare fan di un prodotto il quale mostrerà i relativi aggiornamenti nel plasmoide Social News. Gli utenti possono ora caricare il risultato dei loro lavori creativi direttamente dalle applicazioni, evitando il noioso processo di pacchettizzazione e pubblicazione sul sito.
  • Altri due progetti di lungo termine della comunità KDE approdano in questo rilascio. Nepomuk, frutto di un progetto di ricerca internazionale finanziato dalla Comunità Europea ha raggiunto un sufficiente livello di stabilità e prestazioni. Le funzionalità di ricerca di Dolphin fanno uso di Nepomuk nell’aiutare l’utente a organizzare e trovare i propri dati. La nuova visualizzazione temporale mostra i file che l’utente ha utilizzato recentemente in una vista cronologica. Nel frattempo la squadra KDE PIM ha ultimato i lavori per l’adattamento della prima applicazione facente uso del nuovo sistema di gestione e archiviazione dei dati personali, Akonadi. La rubrica dei contatti di KDE, KAddressBook, è stata infatti riscritta con una interfaccia a tre pannelli e fa ora uso di Akonadi per la gestione dei dati. Una migrazione sostanziale delle altre applicazioni a queste tecnologie seguirà nei prossimi rilasci di KDE Software Compilation.
  • Oltre all’integrazione di queste principali tecnologie, le varie squadre di sviluppo hanno migliorato le loro applicazioni in vari modi. Gli sviluppatori di KGet hanno aggiunto il supporto per il controllo delle firme digitali e la possibilità di scaricare un file da sorgenti diverse. Gwenview include ora un comodo strumento di importazione delle immagini. In aggiunta, applicazioni nuove o completamente riscritte vengono rilasciate in questa occasione, per esempio, Palapeli, il classico gioco del puzzle, che da la possibilità all’udente di creare e condividere dei puzzle personalizzati. Cantor, un’interfaccia facile e intuitiva per applicazioni scientifiche (R, SAGE, e Maxima). Nel mondo KDE PIM è invece stato introdotto Blogilo, un nuovo programma per la gestione dei blog.
Ricerca Desktop integrata in Dolphin, il gestore di file di KDE

Ricerca Desktop integrata in Dolphin, il gestore di file di KDE

La piattaforma che accelera lo sviluppo

L’importanza che la comunità KDE ha sempre dato alle suddette nuove tecnologie ha fatto sì che la piattaforma KDE divenisse una delle più complete, consistenti ed efficienti piattaforme di sviluppo esistenti. Le librerie di sviluppo per la versione 4.4.0 introducono molte novità dal punto di vista dello sfruttamento di tecnologie di collaborazione in linea e utilizzo dei network sociali. La piattaforma KDE fornisce un’alternativa potente, aperta e flessibile verso tecnologie esistenti. Nessun impegno è stato profuso nel tentativo di limitare gli utenti verso KDE. Al contrario, sono stati fatti sforzi nell’innovare l’esperienza in linea come quella sul Desktop.

  • Anche le fondamenta di KDE hanno visto miglioramenti e innovazioni. Prime su tutte le librerie Qt 4.6 che con questa nuova versione aggiungono il supporto anche per la piattaforma mobile Symbian, presentano una nuova infrastruttura per le animazioni, supporto al multitouch e migliori prestazioni. Le nuove tecnologie di Desktop sociale introdotte nel precedente rilascio, sono state migliorate con una gestione centralizzata delle identità e con l’introduzione delle librerie libattica è stato reso più semplice l’adattamento a diversi servizi web. Nepomuk fa ora uso di un backend molto più stabile e performante, rendendolo la scelta giusta per ogni necessità di indicizzazione di meta-dati e ricerca.
  • Introduzione di KAuth, un nuovo e sicuro sistema di autenticazione con le relative interfacce utente e la strumentazione per gli sviluppatori di applicazioni che richiedono privilegi elevati. Su Linux, KAuth utilizza PolicyKit, rendendo possibile così un’integrazione trasparente fra ambienti Desktop differenti. KAuth è già utilizzato in alcune finestre di dialogo nelle impostazioni di sistema, ma verrà integrato anche nel Desktop Plasma e nelle altre applicazioni nei prossimi mesi. KAuth supporta l’assegnazione e la revoca delle autorizzazioni in maniera granulare, garantendo una facile gestione delle politiche, memorizzazione delle password e un numero di elementi grafici da utilizzare nelle applicazioni per semplificarne l’utilizzo.
  • Akonadi, la soluzione libera per la gestione dei dati personali, viene introdotta ufficialmente tra le applicazioni di KDE Software Compilation. L’applicazione per la gestione della rubrica, KAddressBook, è infatti la prima a utilizzare questa nuova tecnologia. Grazie ad Akonadi si ha il supporto a rubriche locali e remote tramite vari server Groupware. KDE SC 4.4.0 segna l’inizio dell’era di Akonadi, con molte applicazioni in arrivo che sfrutteranno questa nuova tecnologia. Akonadi diventerà l’interfaccia principale per la gestione di email, calendario, rubrica sia in locale che attraverso server Groupware remoti o servizi in linea.

Pubblicato sotto licenza LGPL (che ne permette l’utilizzo nello sviluppo di applicazioni Open Source e proprietarie) e multi piattaforma (disponibile quindi su Linux, UNIX, Mac OS e MS Windows).

Il Web e i network sociali sul Desktop Plasma

Il Web e i network sociali sul Desktop Plasma

Ulteriori cambiamenti

Quanto detto rappresenta solo una selezione delle novità e delle migliorie apportate al Desktop, alle applicazioni e alla piattaforma di sviluppo di KDE. Un elenco molto più esauriente, e comunque incompleto, può essere trovato nei piani funzionali previsti per KDE SC 4.4 su TechBase. Informazioni sulle applicazioni che non sono sviluppate come parte ufficiale di KDE SC possono essere trovate su kde-apps.org.

Spargi la voce e vedi che succede

La comunità KDE incoraggia tutti a spargere la parola sul Web sociale. Inviate i vostri articoli su siti di notizie, usate canali come digg, reddit, twitter, identi.ca. Caricate screenshot su servizi come Facebook, Flickr, ipernity e Picasa e aggiungeteli ai gruppi appropriati. Create screencast e caricateli su siti come YouTube, Blip.tv, Vimeo o altri. Non dimenticate di assegnare l’etichetta kde al materiale caricato, così da rendere più semplice per tutti la ricerca di detto materiale. Aiutaci con il passa parola!

Puoi seguire quello che succede sul Web sociale a proposito del rilascio di KDE SC 4.4 sul nuovo livefeed della comunità KDE. Questo sito aggrega tutto quello che succede su identi.ca, twitter, youtube, flickr, picasaweb, blog e molti altri network sociali in tempo reale. Il livefeed si trova su buzz.kde.org.

Installare KDE SC 4.4.0

KDE, incluse tutte le sue librerie e le sue applicazioni, è disponibile gratuitamente con licenze Open Source. KDE può essere eseguito su varie configurazioni hardware, sistemi operativi e funziona con qualsiasi tipo di Gestore Finestre o ambiente Desktop. Oltre alla versione per Linux e altri sistemi operativi basati su UNIX, puoi trovare la versione per Microsoft Windows di molte delle applicazioni KDE sul sito KDE su Windows e le versioni per Apple Mac OS X sul sito KDE su Mac. Binari sperimentali delle applicazioni KDE per varie piattaforme mobili come MS Windows Mobile e Symbian possono essere trovati sul Web, ma attualmente non non ufficiali.

KDE può essere prelevato come codice sorgente e in vari formati binari da http://download.kde.org. Se ne può richiedere il CD-ROM o puoi trovarlo incluso con qualsiasi dei principali sistemi GNU/Linux e UNIX in circolazione.

Pacchettizzatori.
Alcuni fornitori di Sitema Operativo Linux/UNIX mettono a disposizione pacchetti binari di KDE SC 4.4.0
per alcune versioni delle loro distribuzioni, in altri casi bisogna ringraziare i volontari delle comunità.

Alcuni dei pacchetti binari sono disponibili gratuitamente dal sito di KDE:http://download.kde.org.
Ulteriori pacchetti binari potranno essere disponibili nelle prossime settimane.

Disponibilità pacchetti.
Per una lista dei pacchetti binari disponibili al momento di cui il Progetto KDE è a conoscenza, visita la pagina KDE SC 4.4.0 Info.

Disponibilità pacchetti per ArchLinux.
Come riportato su http://www.archlinux.org/news/483/, l’installazione della nuova versione di KDE può essere effettuata seguendo due semplici passi:


pacman -Sy --asdeps qt
pacman -Su

Con questa versione si potrebbero verificare i seguenti problemi:

  • L’uso di caratteri bitmap come terminus indurrà una cattiva visualizzazione con i driver proprietari di nvidia.
  • Se si aggiorna il pacchetto virtuoso (nuovo backend di nepomuk) dalla versione 5 fornita nel deposito software kde-unstable o testing dovrai convertire la base di dati o semplicemente rimuovere ~/.kde4/share/apps/nepomuk/repository/main/data/virtuosobackend. La seconda soluzione è consigliata solo se non si sono usate le funzionalità di etichettatura e aggiunta di commenti di nepumuk.
  • In caso di errori generici, si provi ad usare un nuovo accont utente o (ri)muovere la configurazione di KDE che può essere localizzata in ~/.kde4 /tmp/kde-* /var/tmp/kdecache-*. Akonadi salva i suoi dati in ~/.config/akonadi e ~/.local/share/akonadi

Compilare KDE SC 4.4.0


Il codice sorgente completo di KDE SC 4.4.0 può essere scaricabile liberamente.
Le istruzioni per compilare e installare KDE SC 4.4.0 sono disponibili sempre sulla stessa pagina: KDE SC 4.4.0 Info.

A cura di Giovanni Venturi. Tratto da kde.org.

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...