superare i limiti del Sistema Operativo Linux

JonyTut / flickr

JonyTut / Flickr

Oggi si parla di programmazione C e sistema operativo Linux.

Avete mai avuto un problema con il numero dei file descriptor che un’applicazione può aprire?

Solitamente non accade, ma, ammettiamo che per un istante, tra file aperti, socket, semafori, connessioni, ecc., il vostro applicativo C/C++ usi molte risorse e, in alcuni momenti di carico, su un sistema a 32 bit, vada a superare il limite dei 1024 file aperti. Che succede?

Continua a leggere

OpenVPN con assegnazione IP statici

Siccome è stata davvero dura riuscire a risalire a una configurazione funzionante di un server OpenVPN che assegni IP statici, ho deciso di scrivere un HOWTO.

In rete, soprattutto sui forum, ci sono una miriade di informazioni errate, incomplete e contrastanti.

Avete mai avuto la necessità di configurare un server OpenVPN in modo che assegni in maniera statica gli indirizzi IP? Avete client misti (Linux e Windows)?
La configurazione non è così semplice, almeno, bisogna sapere di cosa si parla. Il problema, per chi ignora il tipo di problema, non è solo la differenza di configurazione lato server per i client Windows e Linux, come vedremo.

Continua a leggere

Ubuntu aiuta Linux?

Quando si sceglie una distribuzione GNU/Linux piuttosto che un’altra altro non si fa che selezionare un insieme differente di pacchetti applilcativi e modi di configurare il sistema. Uno standard unico per le configurazioni sarebbe l’ideale, ma le idee sono diverse, alcune radicate, altre diverse in quanto spinte al distinguersi per dare una propria identità alla distribuzione.

Continua a leggere

Linux e KDE 4.6.1…

Di recente c’è stata la nuova versione di KDE. La 4.6.1, l’aggiornamento che corregge i bug della 4.6.0.

Ci sono novità e regressioni.

Ho installato di recente su un netbook KDE 4.6 impostando l’interfaccia per netbook e dispositivi con poco spazio di lavoro, quella di Plasma sviluppata da Marco Martin che ricorderete essere stato intervistato in questo spazio. Una bellissima interfaccia che quasi quasi mi è venuta voglia di usare anche sul Desktop :) .

Continua a leggere

KOffice 1.6.3 per ArchLinux

Chi ha installato ArchLinux e ha la mancanza di un office stabile integrato in KDE. Può scaricare la versione 1.6.3 che ho compilato su Arch Linux e installarlo.
La trovate qui:

koffice-1.6.3-9-i686.pkg.tar.gz

Se non vi fidate del binario potete compilarlo da voi coi sorgenti abs:

koffice-1.6.3-abs.tar.bz2

Naturalmente dovrete procurarvi i file sorgenti originali di koffice 1.6.3.

Arch Linux è un’ottima distribuzione. È una via di mezzo tra FreeBSD e Slackware e ha un potente gestore di pacchetti. Sto usando KDE 4.3.1 su eeePC 1000HE ed è una favola.

Alla prossima.

Apre lo store italiano di Slackware

Salve amici,

un mega fanboy, come mi definiscono, non poteva non rendervi partecipi della nascita dello Slacky.eu store, ovvero il negozio su cui acquistare gadget (magliette, felpe, cappellini, tazze, borse) per sostenere le spese della prima risorsa italiana di Slackware. Dico prima risorsa italiana perché c’è un forum in piena attività e pacchetti in gran quantità che rendono Slackware al passo con qualsiasi distribuzione GNU/Linux che offre software a iosa e naturalmente, per chi conosce la semplicità e filosofia che c’è dietro Slackware, mi permetterei quasi di dire: il top del top :D .

Continua a leggere