Non posso avere un blog… parte 2


Non credo di poter avere un blog ancora per molto tempo. Sono letteralmente restato sconvolto quando ho visto che hanno oscurato altri blogger che, documentandosi, hanno obiettivamente esposto i fatti in cui alcuni politici si trovavavno invischiati. La sinistra voleva imbavagliare i blog e poi noi blogger gli abbiamo fatto capire che non era possibile? Beh prima di chiudere definitivamente i ponti con la loro legislatura hanno approvato tutta una serie di piccole leggi, di cui non si è saputo nulla in giro, e che ora i parlamentari usano come scudo crociato. E tra queste vi è un provvedimento che usa l’oscuramento preventivo dei siti. Trovate tutto quanto in questo articolo: http://www.beppegrillo.it/2008/06/intervista_mont.html

Forza Antonino Monteleone.

Come si fa a dire che in Italia l’informazione è libera e che non esiste un regime? Stanno modificando le leggi a loro uso e consumo. Per fare quello che più gli fa comodo. Per violare la legge e restare impuniti. Per bloccare chi cerca di dire la verità. Buttano fango e screditano gente onesta. L’Italia è alla frutta. C’è un motivo per dire il contrario?

Se uno non ci pensa, ok allora va tutto benissimo. Tutto è perfetto. Che problemi ci sono mai?

Bisogna aver paura di dire la verità. Non esiste la libera espressione. Il diritto sacrosanto della costituzione: libertà di pensiero e di stampa. Non mi si venga a dire che il ragazzo citato ha diffamato qualcuno. Ha fatto come farebbe chiunque. Ha raccolto e si è documentato. Parti di articoli di giornali come Repubblica, per esempio. E non mi sembra che per Repubblica qualcuno abbia chiesto l’oscuramento preventivo bloccandone la stampa a tempo indeterminato.

L’informazione è inquinata. Oggi chi ha il potere comanda l’informazione. Il grande fratello è tra di noi. Leggete 1984 di Geroge Orwell e vedrete quanto sia attuale.

Per il momento basta. Non so se scriverò altro in questo blog. Potrebbero oscurarmi in modo preventivo per qualsiasi motivo… Oggi ad Antonino Monteleone, domani a me, dopodomani a te. Tanto alla fine non serve nemmeno una specifica accusa…

Di leggi speciali ne faranno ancora. Non è solo una parte politica che ha qualcosa da controllare…

One thought on “Non posso avere un blog… parte 2

  1. Pingback: Non posso avere un blog… parte 2

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...