Nessuno dice più la verità: Google mente o omette?


Oggi leggevo il post di Andras Mantia, uno sviluppatore KDE (si occupa per lo più di Quanta+) conosciuto anni fa ad aKademy. Riferiva del nuovo browser di casa Google, ovvero il nuove fenomeno di massa: Google Chrome. Leggete qui: http://googleblog.blogspot.com/2008/09/fresh-take-on-browser.html . Google non ha nemmeno menzionato il fatto che nel suo nuovo browser c’è il lavoro di KDE. Perché WebKit non nasce solo alla Apple, ma anche da KHTML di KDE. KHTML il motore di rendering delle pagine HTML di Konqueror… Eppure Google finanzia gli aKademy di KDE, finanziano il Google Summer of Code dove partecipano vari progetti di KDE. Che la Apple abbia finanziato per bene questa notizia? Non credo proprio, ma mi piacerebbe sapere perché omettere certi fatti. Che qualcuno lo abbia scritto senza sapere ne leggere ne scrivere? No. A Google non assumono gente che non sia un genio🙂 , però nessuno dice più la verità, oppure si omette la stessa senza nemmeno saperlo? Ho scoperto anche una società che ha preso un prodotto di Software Libero gli ha cambiato il logo e lo ha spacciato per un proprio prodotto venduto a prezzi inverosimili… Eh, beh il logo magari sarà costato 10’000 EUR, no? Certo come no.

E vogliamo parlare delle 1500 persone presenti a un evento di Software Libero? Pare che all’aKademy di quest’anno dove partecipa tutto il mondo sono arrivati a 350 visitatori (io per fortuna non c’ero… Ero al mare😉 ). 1500 persone, ma chi ci crede? La gente pare voglia vivere di pubblicità manipolata. Bisogna vedere come f… il prossimo anche con un banale post su un blog. E pensare che stavo per finire a lavorare in Google… Beh, molto meglio che in M$ (ndr. per chi non sapesse a cosa mi riferisco: M$ è il nome che si usa nel ramo per indicare la Microsoft) o in questa società che ho scoperto violare la GPL per farsi molti soldi. Ci andrei ancora a lavorare per Google considerato quello che oggi c’è in giro. Comunque per tutti: vergognatevi! Cambiate mestiere. Mettetevi a vendere le patate o i cetrioli almeno quelli si vederanno sempre e non dovrete ne rubare né togliere la stima alla gente omettendo informazioni preziose o inventando le stesse.

14 thoughts on “Nessuno dice più la verità: Google mente o omette?

  1. @Firefox:
    perché cercano geni. Gente al di fuori della norma. Un colloquio stratecnico che non ne facevo… Che non ne ho mai fatto😀 Però una bella esperienza che ripeterò… Se si stancano, mi prenderanno, no?

  2. Sei hai scoperto una azienda che viola la gpl per vednere un prodotto opensource come proprio perchè non ne dici il nome? Che fai, getti il sasso e tiri indietro la mano? bel modo di essere trasparenti

  3. Google non ha nemmeno menzionato il fatto che nel suo nuovo browser c’è il lavoro di KDE. Perché WebKit non nasce solo alla Apple, ma anche da KHTML di KDE.

    La gente “normale” non sa cos’è KDE, molti non capiscono nemmeno cosa sia un “browser”, figurati cosa gliene che Chrome è basato su WebKit che è basato su KHTML.
    Chi è dentro nel giro sa benissimo che cos’è WebKit e KHTML e tutto quello che c’è dietro.
    Questi hanno presentato un browser con un fumetto.. a che utenza punteranno?

    Capisco essere ostili nei confronti di google, davvero, lo capisco. Capisco essere fan di questo o quel software, sul serio. Ma a volte si esagera, su…

    (attenzione: questo commento riporta solo una considerazione personale, non è in nessun modo un tentativo di avviare un flame di qualsivoglia natura.)

  4. mentire != omettere

    Moglie: dove sei stato?
    Marito: oh, mi sono trattenuto in ufficio, c’era una pratica urgente. (poi, pero’, prima di rincasare, ho dato due colpi alla mia segretaria)

    Il marito ha mentito? no, ha solo omesso.

  5. @abonvici:
    non posso rivelare il nome… mi potrebbero denunciare. Fare sparire le prove. Sai come funziona, no? Chi viola la GPL lo fa con arte e mestiere, ma qualcosa farò. Contatterò la società che finanzia il Software Libero violato e li avvertirò.
    Se rivelassi il nome farei la fine di quei blog imbavagliati dalle nuove leggi sulla libertà😉 . Se non si capisce cosa dico è normale, non voglio esporre con chiarezza i responsabili per non finire male io… vedi la nuova legge che impedisce a noi di denunciare loro e a loro di non essere denunciati e denunciare noi per calunnia, ecc…

  6. @anonimo:
    grazie per aver puntualizzato. Ovvio che mentire != omettere . Il mio era un post di sfogo… Mi sarà permesso?😀
    Io sono favorevole a Google perché come dicevo finanzia KDE e il Software Libero, ma certe volte più trasparenza sarebbe meglio, infondo una riga in più sul loro blog non gli costava nulla anche perché è sui loro server che hanno messo la notizia🙂 .
    Se la gente comune sapesse dai mezzi stampa cos’è KDE forse Linux avrebbe strada più facile verso i Desktop degli utenti. Ti pare? Un conto se lo dico io. Un conto se lo dice Il Mattino, La Repubblica, o un qualsiasi mezzo editoriale o elettronico su internet e non🙂 .

  7. Non sono d’accordo con quello che dici.

    Webkit è basato su khtml, è vero, ma il lavoro che ci ha fatto sopra Apple è immane. Non so se tu abbia mai provato a confrontare Konqueror con Safari.
    Se qualcuno deve essere ringraziato per WebKit, quel qualcuno è Apple. Se Google avesse basato il suo codice su Khtml avrebbe ringraziato KDE, sebbene anche Apple, prima della nascita di WebKit, avesse contribuito con qualche patch per Khtml.

    Ora, passi per la fantomatica azienda che ha violato la GPL (di solito si tende comunque a supportare le proprie affermazioni con fatti e non con generiche sparate), resto sempre un po’ perplesso quando si loda Google come fosse la cura per il cancro e si osteggia Microsoft come fosse invece la morte e la distruzione. Google e Microsoft sono entrambe aziende quotate in borsa e come tali il loro scopo è fare profitto. Stop. Google appare filantropica perché deve farsi piacere dalla gente. Il loro intero business è basato sull’elaborazione dell’informazione e sul raccogliere ogni possibile tipo di statistica sulle abitudini dei navigatori. Se la gente pensasse a Google come a un vampiro succhiasangue smetterebbe di usarlo e magari passerebbe alla concorrenza, tipo Yahoo. Tutto quello che hanno è l’immagine, non vendono software o chissaché. Google e Microsoft sono la stessa cosa. Dovesse Microsoft perdere, ipotizziamo, metà del mercato inizierebbe pure ad aprire scuole in Ruanda e costruire canali d’irrigazione nel sahara se questo servisse a far cambiare idea alla gente.

    Detto questo, se ti accettassero a Google, Yahoo, Microsoft o Apple posso mettere qua la firma che ci andresti di corsa, altroché. Se avessi una minima idea su cosa stanno lavorando nei centri di ricerca, come informatico non avresti alcun dubbio su dove andare a lavorare. A meno che uno non si diverta a creare siti web html o scrivere il solito software gestionale. Lavori perfettamente dignitosi ma certo non alla frontiera della ricerca…
    Tutte le aziende di questo mondo, soprattutto se quotate in borsa, hanno un unico modo per sopravvivere: fare soldi. Cosa credi, che Google butti milioni di euro (non suoi ma di chi ci investe) su Mozilla e altri progetti perché crede che l’open source siano i buoni e microsoft i cattivi?

    Concludo che dalla mia esperienza tra il fare un colloquio e il “stavo per finire a lavorare in Google” c’è la stessa distanza che c’è tra gioco a calcio e “stavo per vincere gli Europei”. Il primo colloquio di solito serve giusto per scremare, prima di essere assunti ce n’è di strada da fare…

    Giordano

  8. @Giordano:
    non conosci bene la storia di WebKit, Apple e KHTML e nemmeno io la conoscevo. Non è pubblica.

    Per quanto mi risulta per M$ non ci andrei mai. Mai.

    C’è un motivo molto serio per cui non posso dirti il nome e cognome dell’azienda. Interverrò comunque e magari vi informerò.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...