regalatemi l’ottimismo per Natale


Quest’anno voglio una dose massiccia di ottimismo. Spesso in questo blog traspare il mio poco ottimismo. A discapito anche di chi legge che si fa una pessima opinione del sottoscritto.

In una settimana ho imparato molte cose. Per esempio, che se uno si lamenta sempre di tutto, anche se all’inizio una cosa è insopportabile davvero, anche se subisce dei torti, allora è finita. Tutto passa e tutto va. Panta rei. E poi chi ha detto che le esperienze negative o le situazioni difficili non aiutino a maturare? E poi chi ha detto che certe cose siano davvero negative? C’è gente senza gambe che va avanti. Gente che non vede più. Gente che in un giorno meraviglioso perde la persona più cara che ha. Loro vanno avanti e io invece davanti a ogni fesseria mi intossico come chissà quale torto abbia subito. Vedere tutto nero è il male assoluto. Lo so, eppure non mi adatto.

Milano è stata una esperienza formativa. Educativa, direbbe Marty Mc Fly di Ritorno al futuro. Ringrazio Mimmo ed Enrico che non mi hanno fatto sentire la mancanza della mia città. Siete grandi. E gli amici che su facebook si sono interessati di me. Non mi sono sentito solo.🙂 Gente in gamba Dio l’aiuta.

Per Natale mi regalate una dose extra di ottimismo, pazienza e perseveranza? Il tempo scorre e io no. Non mi voglio lamentare mai più. Spesso mi sono reso conto che mi sono lamentato di fuffa.

Alla prossima.🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...