Nessuna violazione GPL…

Il problema non esiste. Ho fatto qualche verifica e ho avuto modo di accedere alle pagine di configurazione dell’applicazione. Grande figuraccia. Chiedo venia. Mi nascondo 😦 . Non vi è alcuna violazione di GPL o di copyright. È stato aggiunto solo il logo e il copyright è quello di Trixbox e Fonality. Una cosa che ho capito e che bisogna verificare sempre di persona e inoltre la GPL è una gran bella licenza. Ho imparato anche quando vi è una violazione reale della GPL di cui prima ignoravo i dettagli.

Il caso è chiuso. Continuate a seguire questo blog. Articoli del genere non approderanno più in questo spazio. Avevo pensato di cancellare l’intero articolo, ma chi lo aveva letto e chi aveva lasciato il suo commento cosa avrebbe dovuto dedurre? In ogni caso ho fatto una gran bella figuraccia a partire in quarta dando per scontato che le informazioni che avevo erano esatte. Continua a leggere

Violazione GPL o no?…

… Questo è il problema.

Ricorderete sicuramente quando ho parlato di una società che ha violato la GPL. Ebbene il software che hanno inteso essere loro verso il cliente finale è Trixbox, nella fattispece la versione CE, ovvero la versione protetta da GPL. Trixbox è una interfaccia di gestione di Asterisk, il noto applicativo per mettere su centraline PBX, VoIP ovvero per poter parlare telefonicamente con persone connesse a internet che accedono a quello stesso server Asterisk, ma non solo. Se configurato per bene permette anche di effettuare e ricevere telefonate sfruttando la linea tradizionale PSTN, e, ovviamente, molto di più.

Continua a leggere